Jump to content

Recommended Posts

BMW Serie 2 Active Tourer F45

 

Con la BMW Serie 2 Active Tourer (consumo di carburante nel ciclo combinato: 6,0‒4,1 l/100 km, emissioni di CO2: 139‒109 g/km)* BMW amplia la propria gamma di modelli entrando in un segmento automobilistico nuovo. Nella categoria delle vetture compatte premium la nuova BMW Serie 2 Active Tourer combina comfort, abitabilità e funzionalità con i tipici valori BMW, come dinamismo, stile ed eleganza. Dopo la Coupé, la BMW Serie 2 Active Tourer, il secondo modello della nuova BMW Serie 2, si presenta in ogni prospettiva come una vettura sportiva, dalle proporzioni equilibrate. La nuova BMW Serie 2 Active Tourer abbina delle dimensioni compatte, con una lunghezza di soli 4.342 millimetri, una larghezza di soli 1.800 millimetri, e un’altezza di soli 1.555 millimetri, con una generosa sensazione di spaziosità, ideale per soddisfare le crescenti richieste di mobilità nell’ambiente urbano.

I nuovi motori turbo a tre e quattro cilindri, un ampio pacchetto di misure BMW EfficientDynamics e un esteso collegamento in rete attraverso BMW ConnectedDrive sono le caratteristiche che anticipano un’esperienza di guida caratterizzata da prestazioni sportive e un’efficienza esemplare.

Dinamismo, abitabilità e funzionalità riuniti nel tipico stile BMW. Nella categoria delle vetture compatte di qualità premium, la versatilità e la funzionalità richiedono delle soluzioni particolari. Per questo motivo, la nuova BMW Serie 2 Active Tourer BMW punta su una moderna trazione anteriore che soddisfa tutti i criteri di guida attiva di un modello del marchio BMW. In combinazione con questo concetto, il passo lungo di 2.670 millimetri e una linea del tetto più alta permettono di utilizzare l’abitacolo in modo ottimale e di regalare una sensazione di spaziosità finora mai conosciuta. Guidatore e passeggero assumono una posizione di seduta più alta rispetto a una berlina. Questo permette una vista eccellente in tutte le direzioni e facilità l’accesso alla vettura. Numerose vaschette porta-oggetti e, a richiesta, uno schienale del passeggero ripiegabile, riflettono l’alto livello di versatilità e la funzionalità del concetto di utilizzo dello spazio. Gli interni appaiono leggeri e ampi, tutte le superfici hanno un orientamento orizzontale e sono suddivise esteticamente in una composizione stratificata. A richiesta, gli interni vengono completati da un grande tetto panoramico che offre una luminosità ancora più intensa.

Il dinamismo che caratterizza l’identità del marchio è inconfondibile anche nella BMW Serie 2 Active Tourer. Nel modulo anteriore, questo lo conferma il tipico doppio rene BMW, leggermente inclinato in avanti, che si abbina ai caratteristici doppi proiettori circolari. Ma soprattutto lo sbalzo anteriore, tenuto corto, è uno stilema classico BMW, assolutamente atipico per una vettura a trazione anteriore, come anche la sporgenza posteriore corta, il passo lungo, il gomito dell’ingegnere Hofmeister del cristallo laterale posteriore e le luci posteriori a L. La precisione delle linee e la caratteristica nervatura laterale esaltano i passaruota, così che anche da ferma la BMW Serie 2 Active Tourer appare pronta per scattare in avanti. Nell’abitacolo, i comandi della radio, dell’impianto di climatizzazione dell’aerazione sono orientati tutti verso il guidatore. Anche questa configurazione verso il guidatore è tipica delle vetture BMW.

Massima versatilità e funzionalità. La praticità nell’uso giornaliero si riflette nel volume del bagagliaio, variabile da 468 a 1.510 litri, e nello schienale del divanetto posteriore, diviso e ribaltabile nel rapporto 40:20:40. Grazie al divanetto posteriore scorrevole, lo spazio della zona posteriore è utilizzabile con la massima versatilità, così da poterlo allungare per le gambe oppure per aumentare il volume di carico. Un dettaglio raffinato è il piano di carico piegabile sotto il quale si trova un vano porta-oggetti con una pratica vaschetta multi-funzione. Lo schienale regolabile aumenta ulteriormente il comfort nei tre sedili posteriori oppure lo spazio disponibile per il trasporto di bagaglio. L’accesso particolarmente comodo al bagagliaio è assicurato dal grande e largo cofano posteriore dall’ampia apertura. A richiesta, esso è apribile e chiudibile automaticamente premendo un pulsante oppure, in modo particolarmente confortevole, attraverso il comando a gesti con lo Smart Opener.

Ultima generazione di motorizzazioni con propulsori a tre o quattro cilindri. Al momento di lancio della nuova BMW Serie 2 Active Tourer saranno disponibili tre potenti e leggeri motori a tre e quattro cilindri, della nuova generazione di motorizzazioni tutti dai consumi ridotti. Particolarmente interessanti sono la struttura compatta, la sistemazione in posizione trasversale rispetto alla direzione di marcia, l’equipaggiamento con la tecnologia BMW TwinPower Turbo e il rispetto della norma antinquinamento Euro 6.

Il nuovo motore tre cilindri a benzina offre un’efficienza straordinaria e un elevato potenziale. Il nuovo propulsore celebra la propria anteprima in un modello del core-brand BMW, la BMW 218i Active Tourer (consumo di carburante nel ciclo urbano/extraurbano/combinato: 6,1/4,2/4,9 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 115 g/km). Questo innovativo propulsore celebra la propria anteprima in un modello del core-brand in combinazione con un cambio manuale a sei rapporti. Il motore da 1.500 cc di cilindrata e 100 kW/136 CV, estremamente brioso ed elastico, reagisce con la massima rapidità ai comandi del guidatore impartiti attraverso il pedale dell’acceleratore. Grazie alla loro particolare costruzione, nei motori a tre cilindri non si formano forze d’inerzia di primo e secondo ordine. Per aumentare ulteriormente la rotondità di esercizio nell’intero arco di regime del propulsore BMW, è stato montato un albero contrappesato.

Al momento di lancio, il modello top di gamma sarà la BMW 225i Active Tourer (consumo di carburante nel ciclo urbano/extraurbano/combinato: 7,6/5,0/6,0 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 139 g/km)*. Grazie a 170 kW/231 CV, a un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi* e a una velocità massima di 235 km/h*, il quattro cilindri definisce dei nuovi primati di dinamismo nella categoria di appartenenza.

Nella BMW 218d Active Tourer (consumo di carburante nel ciclo urbano/extraurbano/combinato:: 5,0/3,6/4,1 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 109 g/km)* lavora un propulsore diesel a quattro cilindri da 110 kW/150 CV. Analogamente ai due motori a benzina, esso fa parte della nuova famiglia di motorizzazioni e mette a disposizione una coppia di 330 Nm. Le straordinarie caratteristiche dinamiche dei motori diesel BMW vengono evidenziate anche da questo propulsore che accelera la BMW 218d Active Tourer da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi* e raggiunge una velocità di punta di 205 km/h*.

La BMW nel segmento delle automobili a trazione anteriore. Analogamente a tutti i modelli BMW, anche la nuova BMW Serie 2 Active Tourer viene caratterizzata dalla dinamica e da un’esperienza di guida tipica del marchio. L’assetto sviluppato ex novo con asse anteriore a snodo unico centrale e asse posteriore multilink combina agilità e fedeltà di traiettoria con un elevato livello di stabilità di guida e di comfort delle sospensioni. L’asse anteriore della nuova BMW Serie 2 Active Tourer, che trasmette la forza motrice, è stato tarato con la massima precisione per offrire la migliore dinamica di guida possibile e un feedback dello sterzo incredibilmente puntuale. Lo sterzo elettromeccanico e la configurazione funzionale del sistema regalano un’impressione di guida esente da disturbi causati dal propulsore.

L’utilizzo intelligente di acciai altoresistenziali e ad altissima resistenza apporta un contributo decisivo alla sicurezza della BMW Serie 2 Active Tourer, influenzando positivamente anche il peso della vettura. L’utilizzo di materiali leggeri contribuisce in modo fondamentale alla straordinaria dinamica di guida, ma anche alla tecnologia BMW EfficientDynamics, che comprende la funzione Start Stop automatico, la Brake Energy Regeneration, l’indicatore del punto ottimale di cambiata, i gruppi secondari controllati in base al fabbisogno e le Air Curtain che nelle ruote anteriori convogliano l’aria nei paraurti attraverso due prese d’aria verticali.

Pacchetto M Sport assicura la massima presenza. Due ulteriori Line di equipaggiamenti offrono una personalizzazione degli interni e del design esterno, estendendo la dotazione della versione di base. La Sport Line sottolinea gli elementi dinamici, mentre la Luxury Line accentua l’eleganza e l’esclusività. Il pacchetto M Sport, disponibile a partire da novembre, metterà a disposizione ulteriori possibilità di personalizzazione. La presenza sulla strada della BMW Serie 2 Active Tourer verrà sottolineata al massimo grazie al pacchetto di aerodinamica M, all’assetto M Sport, ai cerchi da 17 oppure 18 pollici e, negli interni, grazie al volante in pelle M e ai sedili sportivi con rivestimenti particolari. Alla fine dell’autunno la gamma di modelli sarà completata dalle varianti dotate del sistema di trazione integrale intelligente xDrive.

Ampio collegamento in rete aumenta il comfort e la sicurezza. Nella BMW Serie 2 Active Tourer i sistemi di assistenza riuniti nel sistema BMW ConnectedDrive e le soluzioni d’infotainment ed entertainment aumentano sia la sicurezza che il comfort. Con un’unica telecamera funzionano, per esempio, l’Assistente di guida in colonna e la regolazione della velocità con funzione di Stop&Go. Questi sistemi supportano il guidatore nelle fasi di accelerazione e di frenata (guida longitudinale), ma anche nelle manovre di sterzo (guida trasversale dell’Assistente di guida in colonna), così da esonerarlo da compiti monotoni, per esempio durante la guida autostradale in coda oppure nel traffico intenso di città.

Grazie al BMW ConnectedDrive Services & Apps, entrano a bordo anche le applicazioni per lo smartphone.Sono inoltre prenotabili numerosi servizi innovativi, come il Concierge Service o la Real Time Traffic Information. Questo può avvenire anche dopo l’acquisto della vettura e in molti casi, anche per un periodo flessibile. In questo modo le funzionalità della BMW Serie 2 Active Tourer sono sempre ampliabili e aggiornabili.

Nella BMW Serie 2 Active Tourer viene offerto per la prima volta un Head-Up Display nella classe automobilistica compatta premium. Il sistema proietta tutte le principali informazioni sulla guida a colori nel campo visivo del guidatore. Le informazioni non vengono rappresentate sul parabrezza, ma su un pannello trasparente che fuoriesce tra il volante e il parabrezza. Il guidatore legge così tutte le informazioni più importanti senza dovere distogliere lo sguardo dalla strada.

Documentazione estesa:

BMW Serie 2 Active Tourer F45, Esterni

P90141688-highResP90141689-highResP90141686-highResP90141692-highResP90141693-highResP90141690-highResP90141691-highResP90141695-highResP90141702-highResP90141701-highResP90141711-highResP90141681-highResP90141682-highResP90141683-highResP90141685-highResP90141684-highResP90141679-highResP90141680-highResP90141700-highResP90141697-highResP90141709-highResP90141708-highResP90141707-highResP90141706-highResP90141687-highResP90141678-highResP90141696-highResP90141699-highResP90141698-highResP90141710-highResP90141704-highResP90141694-highResP90141703-highResP90141705-highResP90142994-highResP90142991-highRes

BMW Serie 2 Active Tourer F45, Interni

P90143001-highResP90143000-highResP90143003-highResP90142997-highResP90142996-highResP90143002-highResP90142995-highResP90143004-highResBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active Tourer

BMW Serie 2 Active Tourer F45, Studioshot

BMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active TourerBMW Active Tourer

BMW Serie 2 Active Tourer F45, Design Sketches

P90142446-highResP90142442-highResP90142443-highResP90142440-highResP90142441-highResP90142444-highResP90142445-highResP90142447-highRes

Share this post


Link to post
Share on other sites

La concorrente E' quella, c'è poco da fare...ma la Active Tourer è più bella della B

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul piano puramente estetico non c'è paragone... BMW è, almeno dalle foto di presentazione, nettamente più dinamica

Resta il fatto che una monovolume, pardon Active Tourer, BMW è un ossimoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto bella!

ma delle BMW ho un'altra immagine in testa.....tipo una M3 di traverso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente nel suo genere è un bel prodotto.
Certo, criticabile perchè è la prima a trazione anteriore, ma l'utente medio per questo tipo di vettura non guarda dov'è la trazione e concepisce il piacere di guida come comodità e praticità.
Detto questo, sul bmw.it parlano di "eventuali modifiche a partire da maggio", quindi significa che verso quella data o ci saranno già le prime consegne, o sarà in produzione, o sarà quantomeno ordinabile (mentre pensavo che sarebbe arrivata decisamente più in là).

Large_teaser_Italy.jpg.resource.13921336

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non avevo notato che la 225i avesse il doppio scarico.

Me ne sono accorto vedendo questa foto della versione col pack M!

BMW-2-Series-Active-Tourer-M-Sport-02.jp

Certo che la ///M sulla fiancata di un monovolume a trazione anteriore...

Ringraziamo il cielo che l'hanno messa solo lì!

BMW-2-Series-Active-Tourer-M-Sport-18.jp

http://www.bmwblog.com/2014/03/05/bmw-2-series-active-tourer-m-sport-package/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavo leggendo con interesse e buoni proposti questo articolo, perchè al momento, questa potrebbe essere l'unica soluzione che valuterei volendo rimanere nella casa dell'elica, quando mi sono imbattuto in queste parole...

...la nuova BMW Serie 2 Active Tourer BMW punta su una moderna trazione anteriore che soddisfa tutti i criteri di guida attiva di un modello del marchio BMW.

Sinceramente non lo sapevo... ma non ha il pianale in comune con la serie 2 coupè?
Non ditemi che è TA anche quella e non me ne sono accorto!!! O_o

A questo punto, se devo perdere la TP, mi piace molto di più la countryman (che volendo si potrebbe fare ALL4) o ancora meglio la nuova B che danno in offerta a 29K con pelle, navi, xeno e tetto panoramico o comunque buttarmi su qualche giapponese tipo hyundai o toyota!!!

Deluso...

PS: comunque ho l'impressione che bmw inizia a fare gli interni in stile audi e audi (vedi nuova tt) più in stile minimalista come le scorse bmw!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente non lo sapevo... ma non ha il pianale in comune con la serie 2 coupè?

Non ditemi che è TA anche quella e non me ne sono accorto!!! O_o

No, tranquillo. La serie 2 è TP. :ok:

qualche giapponese tipo hyundai o toyota!!!

Al di là del fatto che la prima è coreana, non credo che sia allo stesso livello di qualità e prestazioni della Toyota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è ora online il configuratore per la serie 2 At. :biggrin:

Anche se è triste da dire, andrò comunque a vederla e a farmi fare un preventivo con Select.... se prevedono di venderne tante, potrebbe essere più a buon mercato della berlina corrispondente...

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi dicci quanto è lo sconto applicabile, thanks :good:

A me non dispiace come linea, peccato la trazione. :sorry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

è ora online il configuratore per la serie 2 At. :biggrin:

Non lo trovo! Fanno scegliere colori, cerchi, gli interni, ma non il motore e non ci sono i prezzi.

E' un configuratore ma non è ancora completo. O ho qualche problema di browser?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non lo trovo! Fanno scegliere colori, cerchi, gli interni, ma non il motore e non ci sono i prezzi.

E' un configuratore ma non è ancora completo. O ho qualche problema di browser?

Si hai ragione, non ci sono i prezzi!

però devo dire che Rossa fa la sua porca figura!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
La nuova BMW Serie 2 Active Tourer La nuova BMW Serie 2 Active Tourer
 
P90156465-the-new-bmw-218d-active-tourer
 
 
The new BMW 218d Active Tourer and the new BMW 225i Active Tourer (07/2014)

Con la BMW Serie 2 Active Tourer, BMW presenta una vettura nella categoria delle automobili compatte premium che combina comfort, abitabilità e funzionalità con il tipico dinamismo BMW, con stile ed eleganza. Grazie alle dimensioni compatte, con una lunghezza di soli 4.342 millimetri, una larghezza di soli 1.800 millimetri, e un’altezza di soli 1.555 millimetri, la nuova BMW Serie 2 Active Tourer soddisfa perfettamente le maggiori esigenze di mobilità offrendo una generosa sensazione di spaziosità.

I nuovi motori turbo a tre e quattro cilindri, un ampio pacchetto di misure BMW EfficientDynamics e un esteso collegamento in rete attraverso BMW ConnectedDrive garantiscono un’esperienza di guida caratterizzata da prestazioni sportive e un’efficienza esemplare.

Dinamismo, abitabilità e funzionalità riuniti nel tipico stile BMW
Per soddisfare le elevate esigenze di abitabilità, di versatilità e di funzionalità nella categoria delle vetture compatte premium, la nuova BMW Serie 2 Active Tourer BMW punta su una moderna trazione anteriore che soddisfa tutti i criteri di guida attiva di un modello del marchio BMW. In combinazione con questo concetto, il passo lungo di 2.670 millimetri e una linea del tetto più alta permettono di utilizzare l’abitacolo in modo ottimale e di regalare una sensazione di spaziosità finora mai conosciuta. Guidatore e passeggero assumono una posizione di seduta più alta rispetto a una berlina. Questo permette una vista eccellente in tutte le direzioni e facilita l’accesso alla vettura. Numerose vaschette porta-oggetti e, a richiesta, uno schienale del passeggero ripiegabile, riflettono l’alto livello di versatilità e la funzionalità del concetto di utilizzo dello spazio. Gli interni appaiono leggeri e ampi, tutte le superfici hanno un orientamento orizzontale e sono suddivise esteticamente in una composizione stratificata. A richiesta, gli interni vengono completati da un grande tetto panoramico che offre una luminosità ancora più intensa.

Il dinamismo che caratterizza l’identità del marchio è inconfondibile anche nella BMW Serie 2 Active Tourer. Nel modulo anteriore, questo lo conferma il tipico doppio rene BMW, leggermente inclinato in avanti, che si abbina ai caratteristici doppi proiettori circolari. Ma soprattutto lo sbalzo anteriore, tenuto corto, è uno stilema classico BMW, assolutamente atipico per una vettura a trazione anteriore, come anche la sporgenza posteriore corta, il passo lungo, il gomito dell’ingegnere Hofmeister del cristallo laterale posteriore e le luci posteriori a L. La precisione delle linee e la caratteristica nervatura laterale esaltano i passaruota, così che anche da ferma la BMW Serie 2 Active Tourer appare pronta per scattare in avanti. Nell’abitacolo, i comandi della radio, dell’impianto di climatizzazione dell’aerazione sono orientati tutti verso il guidatore. Anche questa configurazione verso il guidatore è tipica delle vetture BMW.

Massima versatilità e funzionalità
La praticità nell’uso giornaliero si riflette nel volume del bagagliaio, variabile da 468 a 1.510 litri, e nello schienale del divanetto posteriore, diviso e ribaltabile nel rapporto 40:20:40. Grazie al divanetto posteriore scorrevole, lo spazio della zona posteriore è utilizzabile con la massima versatilità, così da aumentare, qualora desiderato, lo spazio per le gambe nella zona posteriore oppure il volume di carico. Un dettaglio raffinato è il piano di carico piegabile sotto il quale si trova un vano porta-oggetti con una pratica vaschetta multi-funzione. Lo schienale regolabile, offerto come optional, aumenta ulteriormente il comfort nei tre sedili posteriori oppure lo spazio disponibile per il trasporto di bagaglio. L’accesso particolarmente comodo al bagagliaio è assicurato dal grande e largo cofano posteriore dall’ampia apertura. A richiesta, esso è apribile e chiudibile automaticamente premendo un pulsante oppure, in modo particolarmente confortevole, touchless attraverso il comando a gesti con lo Smart Opener.

Ultima generazione di motorizzazioni con propulsori a tre o quattro cilindri
Al momento di lancio della nuova BMW Serie 2 Active Tourer saranno disponibili tre potenti e leggeri motori a tre e quattro cilindri, della nuova generazione di motorizzazioni tutti dai consumi ridotti. Particolarmente interessanti sono la struttura compatta, la sistemazione in posizione trasversale rispetto alla direzione di marcia, l’equipaggiamento con la tecnologia BMW TwinPower Turbo e il rispetto della norma antinquinamento Euro 6.

Il nuovo motore tre cilindri a benzina offre un’efficienza straordinaria e un elevato potenziale. Il nuovo propulsore celebra la propria anteprima in un modello del core-brand BMW, la BMW 218i Active Tourer (consumo di carburante nel ciclo combinato: 5,2 – 4,9 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 120 – 115 g/km)* con cambio manuale a sei rapporti.

Il motore da 1.500 cc di cilindrata e 100 kW/136 CV, estremamente brioso ed elastico, reagisce con la massima rapidità a ogni movimento del pedale del guidatore impartiti attraverso il pedale dell’acceleratore. Grazie alla loro particolare costruzione, nei motori a tre cilindri non si formano forze d’inerzia di primo e secondo ordine. Per aumentare ulteriormente la rotondità di esercizio nell’intero arco di regime del propulsore BMW, è stato montato un albero contrappesato.

Al momento di lancio, il modello top di gamma sarà la BMW 225i Active (consumo di carburante nel ciclo combinato: 6,0 – 5,8 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 139 – 135 g/km)* con il cambio di serie Steptronic a otto rapporti. Grazie a 170 kW/231 CV, a un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e a una velocità massima di 240 km/h, il quattro cilindri definisce dei nuovi primati di dinamismo nella categoria di appartenenza.

Nella BMW 218d Active Tourer (consumo di carburante nel ciclo combinato: 4,3 – 4,1 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 114 – 109 g/km)* lavora un propulsore diesel a quattro cilindri da 110 kW/150 CV. Analogamente ai due motori a benzina, esso fa parte della nuova famiglia di motorizzazioni e mette a disposizione una coppia di 330 Nm. Le straordinarie caratteristiche dinamiche dei motori diesel BMW vengono evidenziate anche da questo propulsore che accelera la BMW 218d Active Tourer con cambio manuale di serie a sei rapporti da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi e raggiunge una velocità di punta di 208 km/h. Questa variante di modello sarà ordinabile anche con l’optional cambio Steptronic a otto rapporti.

La BMW nel segmento delle automobili a trazione anteriore
Analogamente a tutti i modelli BMW, anche la nuova BMW Serie 2 Active Tourer viene caratterizzata dalla dinamica e da un’esperienza di guida tipica del marchio. L’assetto sviluppato ex novo con asse anteriore a snodo unico centrale e asse posteriore multilink combina agilità e fedeltà di traiettoria con un elevato livello di stabilità di guida e di comfort delle sospensioni. L’asse anteriore della nuova BMW Serie 2 Active Tourer, che trasmette la forza motrice, è stato tarato con la massima precisione per offrire la migliore dinamica di guida possibile e un feedback dello sterzo incredibilmente puntuale. Lo sterzo elettromeccanico e la configurazione funzionale del sistema regalano un’impressione di guida esente da disturbi causati dal propulsore.

L’utilizzo intelligente di acciai altoresistenziali e ad altissima resistenza apporta un contributo decisivo alla sicurezza della BMW Serie 2 Active Tourer, influenzando positivamente anche il peso della vettura. L’utilizzo di materiali leggeri contribuisce in modo fondamentale alla straordinaria dinamica di guida, ma anche alla tecnologia BMW EfficientDynamics, che comprende la funzione Start Stop automatico, la Brake Energy Regeneration, l’indicatore del punto ottimale di cambiata, i gruppi secondari controllati in base al fabbisogno e le Air Curtain che nelle ruote anteriori convogliano l’aria nei paraurti attraverso due prese d’aria verticali.

Cinque varianti di modello per soddisfare le richieste individuali dei clienti
Oltre alla versione di serie, BMW propone la BMW Serie 2 Active Tourer in quattro ulteriori varianti di modello che considerano maggiormente le richieste individuali del cliente, sia nel look esterno che nell’allestimento interno. L’equipaggiamento di serie della BMW Serie 2 Active Tourer include già la radio Professional con impianto viva voce ad interfaccia Bluetooth per il telefono, il sistema di comando BMW iDrive con Controller sulla consolle centrale e Control Display da 6,5 pollici, il sensore pioggia con controllo automatico dei fari abbaglianti, il volante sportivo, la chiamata di soccorso intelligente e l’avvertimento di rischio di tamponamento con funzione frenante City. Nelle varianti di modello Advantage, Sport Line e Luxury Line l’equipaggiamento comprende inoltre il climatizzatore automatico a due zone, Park Distance Control posteriore, le luci fendinebbia, Active Cruise Control con funzione frenante e il volante multifunzione.

Grazie ai cerchi in lega e ai sedili sportivi, il modello Sport Line accentua inoltre il carattere sportivo della BMW Serie 2 Active Tourer. La presenza della vettura viene sottolineata dalle asticelle del doppio rene, sul lato frontale verniciate in nero lucido, dalle prese d’aria dal design particolare e dal listello decorativo nella grembialatura posteriore. Il terminale di scarico galvanizzato e cromato nero completa alla perfezione l’immagine sportiva.

Nel modello Luxury Line il tema centrale sono l’eleganza e l’esclusività. All’esterno ciò si riflette nei ricercati inserti cromati e nell’abitacolo dai pregiati allestimenti in pelle, completati dal riscaldamento per i sedili di guidatore e passeggero.

Dalla fine del 2014 la BMW Serie 2 Active Tourer verrà offerta anche come modello M Sport. La presenza sulla strada della BMW Serie 2 Active Tourer modello M Sport verrà sottolineata al massimo grazie al pacchetto di aerodinamica M, alla Shadow Line lucida, all’assetto M Sport, ai cerchi da 17 oppure 18 pollici e, negli interni, grazie al volante in pelle M e ai sedili sportivi con rivestimenti particolari. Contemporaneamente, la gamma di modelli sarà completata dalle varianti dotate del sistema di trazione integrale intelligente xDrive. In Germania, la BMW Serie 2 Active Tourer sarà disponibile sul mercato a partire dal 27 settembre 2014 ad un prezzo d’ingresso di 27.200 euro.

Pacchetto M Sport assicura la massima presenza
Due ulteriori Line di equipaggiamenti offrono una personalizzazione degli interni e del design esterno, estendendo la dotazione della versione di base. La Sport Line sottolinea gli elementi dinamici, mentre la Luxury Line accentua l’eleganza e l’esclusività.

Ampio collegamento in rete aumenta il comfort e la sicurezza
Nella BMW Serie 2 Active Tourer i sistemi di assistenza riuniti nel sistema BMW ConnectedDrive e le soluzioni d’infotainment ed entertainment aumentano sia la sicurezza che il comfort. Per esempio, l’Assistente di guida in colonna che supporta il guidatore in situazioni monotone funziona con un’unica telecamera: il sistema consente di “seguire rilassati” il flusso del traffico. Esso rispetta automaticamente la distanza selezionata rispetto alla vettura che precede, regola da sé la velocità fino all’arresto e sterza attivamente. La vettura assiste il guidatore nel mantenere la corsia, a condizione che almeno una mano sia sul volante.

Grazie al BMW ConnectedDrive Services & Apps, entrano a bordo anche le applicazioni per lo smartphone. Sono inoltre prenotabili numerosi servizi innovativi, come il Concierge Service o la Real Time Traffic Information. Questo può avvenire anche dopo l’acquisto della vettura e in molti casi, anche per un periodo flessibile. In questo modo le funzionalità della BMW Serie 2 Active Tourer sono sempre ampliabili e aggiornabili.

Nella BMW Serie 2 Active Tourer viene offerto per la prima volta un Head-Up Display nella classe automobilistica compatta premium. Il sistema proietta tutte le principali informazioni sulla guida a colori nel campo visivo del guidatore. Le informazioni non vengono rappresentate sul parabrezza, ma su un pannello trasparente che fuoriesce tra il volante e il parabrezza. Il guidatore legge così tutte le informazioni più importanti senza dovere distogliere lo sguardo dalla strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posto un'immagine ufficiale in cui si vede uno degli schizzi di partenza.

8d3VdGmG.jpg

Se cliccate sul link che ha postato Pianale arrivate alla galleria completa delle foto ufficiali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provata Domenica scorsa.

Esteticamente mi ha fatto una bella impressione. Come ogni prodotto Bmw, rende meglio dal vivo.

Firmo il foglio dello scarico, do un'altra occhiata veloce esternamente e mi accomodo sul primo Mpv a trazione anteriore nella storia del Marchio.

Sono seduto più in alto, non vedo bene il display inferiore del cruscotto, ma tutto sommato la posizione non è male. La plancia e gli interni sono veramente ben fatti e belli. Certo, sono appena sceso dalla mia e87.

Accendo il motore, e nonostante le mie attese sul rumore borbottante tipico di un 3 cilindri, all'interno non si percepisce alcunché. Tiro giù il finestrino, e mi accorgo con notevole ritardo, dopo aver affinato l'orecchio, che trattasi proprio del motore che equipaggia la 218i Active Tourer.

Ingrano la prima e noto che rispetto alla mia 1er, il cambio è più scorrevole, sicuramente meno contrastato. Schiaccio la frizione e "cacchio sembra fatta di seta" inserisco la seconda. Posso già affermare che il cambio è meno contrastato, più scorrevole ma ha quest'effetto elastico-gommoso che non mi si confà.

Il giro prosegue fra accelerazioni non proprio esaltanti, comodità inaudita anche su buche non indifferenti e un'eccellente insonorizzazione.

Io al tecnico incaricato per la prova: "Non mi sembra sia molto brillante"-Tecnico "Bè, è ovvio che se non accelleri fino ad un determinato numero di giri, la seconda turbina non entra in funzione"-Io: "...............................................".

Purtroppo non ho potuto saggiare le doti dell'assetto, ma in conclusione la serie 2 Active Tourer è un'auto che forse comprerei. La cosa certa è che non la comprerei mai con questo motore. Reazioni all'acceleratore con ritardo e pochissima progressione. Peccato mi aspettavo molto di più da un'auto con 136cv.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo test.... effettivamente la 218d con 150cv, che ho provato io, deve essere decisamente più brillante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io al tecnico incaricato per la prova: "Non mi sembra sia molto brillante"-Tecnico "Bè, è ovvio che se non accelleri fino ad un determinato numero di giri, la seconda turbina non entra in funzione"-Io: "...............................................".

.

Classica risposta da venditore, ossia con un errore grossolano, se non sbaglio.

Mi sembra che i Twin Power, nonostante il nome, non abbiano la doppia turbina ma ne abbiano una sola.

Quelli con due turbine erano i primi 135i e i 123d. Il 135i è passato ad una sola turbina dopo un paio d'anni; il 123d forse è rimasto con due turbine finchè è diventato 125d.

Mi riservo di controllare il tutto e confermarlo dopo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×