Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'alfa romeo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum BMW Serie 1 e BMW Serie 2
    • Generale - Serie 1 / Serie 2
    • Novità e Notizie - Serie 1 / Serie 2
    • BMW Serie 1 F20, F21 / Serie 2 F22, F23, F45, F46 (2011 -> )
    • BMW Serie 1 E81, E82, E87, E88 (2004 - 2013)
  • Forum BMW X1 e BMW X2
    • Generale - X1 e X2
    • Novità, Notizie e Anticipazioni BMW X1 / BMW X2
    • BMW X1 F48 e X2 F39 (2015 -> )
    • BMW X1 E84 (2009 - 2015)
  • Forum Gruppo BMW (no 1 e 2)
    • BMW Group
    • Il Mondo dell'Auto
    • BMW Mobile Tradition (e Altre)
    • BMW Motorsport (e Altre)
  • Generale
    • Presentazioni
    • Avvistamenti
    • Vendo
    • Compro
    • Segnalazioni Ebay e simili
    • Partnership
    • Off Topic
    • Viaggi
  • Immagini e Documenti
    • Pictures
    • Foto e Video Ufficiali BMW Serie 1 - Serie 2 - X1 - X2
    • Cataloghi Accessori Ufficiali BMW Serie 1
    • Redirect al sito ufficiale di BMW Italia
    • FAQ e Glossario

Calendars

  • Calendario del BMW 1 e 2 Virtual Club

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Socio n.:

Found 4 results

  1. Il SUV Compatto Alfa Romeo sostituirà la Giulietta http://motori.quotidiano.net/autoemotonews/suv-compatto-alfa-romeo-giulietta.htm Il futuro della Giulietta è sempre in ballo. Il SUV compatto Alfa Romeo potrebbe essere il modello destinato a sostituire la segmento C. Non stiamo parlando del nome del modello, ma proprio delle tipologia di vettura. La berlinetta compatta a cinque porte, che dal 2010 ha “tenuto” il mercato del Biscione fino all’arrivo di Giulia e Stelvio potrebbe non avere futuro. Un render del SUV compatto di Alfa Il SUV rimane l’idea centrale, assieme alla berlina media sportiva, per Alfa. E soprattutto rappresenta un prodotto globale, mentre Giulietta è un modello nazionale, a fatica continentale. Il mercato da questo punto di vista non lascia alternative. Il nuovo modello del segmento C probabilmente virerà sulla formula dello Sport Utility. Utilizzando la piattaforma Giorgio resterebbe disponibile l’opzione doppia di trazione integrale o posteriore. Per questo modello dovrebbe avere una versione accorciata. Giulietta nell’allestimento speciale Sport I tempi cominciano a stringere. L’Alfa Romeo compatta dovrebbe essere presentata nel 2019 e arrivare sul mercato nel 2020. Dieci anni esatti dopo la Giulietta. Come le altre auto del Biscione sarà prodotta in Italia. A Cassino, assieme a Giulia e Stelvio, o forse più probabilmente a Pomigliano d’Arco, dato che proprio nel 2020 la produzione della Fiat Panda dovrebbe tornare in Polonia. Mild Hybrid anche per il SUV compatto Alfa Romeo? I motori per quella data, o in seconda battuta, potrebbero avere una versione mild hybrid benzina – elettrica. Il SUV compatto Alfa Romeo sarà anche ibrido, anche se i motori 1.4 e 2.0 benzina e 1.6 e 2.2 diesel saranno ancora importanti almeno a medio termine. Lo small SUV è stata una delle promesse mancate del Biscione nello scorso decennio. Alfa nel 2003 presentò i disegni della Kamal, una sport utility derivata dall’ottima Alfa 147. Alfa Romeo Kamal, bozzetto del concept SUV del 2003 su base Alfa 147
  2. Dr. Pianale

    Alfa Romeo Giulia

    CDO... ancora poche ore e avremo le prime foto ufficiali della vera concorrente della Serie 3... Se manterrà le promesse.... bentornata Alfa, che un pò di concorrenza su come si fanno le berline TP sportive non può che far bene a BMW che ultimamente ha pensato un pò troppo a Audi. (IMHO)
  3. Ferrari, Maserati e Alfa Romeo: verso un’IPO di lusso? http://www.investireoggi.it/finanza-borsa/ferrari-maserati-e-alfa-romeo-verso-unipo-di-lusso/ Fiat sempre tonica a Piazza Affari mentre è gara di rumors sul cosiddetto polo del lusso Cosa c’è dietro il passo indietro di Luca Cordero di Montezemolo? Sicuramente il manager della Ferrari sarà destinato a guidare la nuova Alitalia ma da più parti si guarda anche a quelli che possono essere gli scenari che hanno portato alla fine dell’era di Montezemolo a Maranello. Le parole usate dal manager nell’annunciare il suo addio alla Ferrari, infatti, non sono passate inosservate e in molti sono convinti che il suo passo indietro vada letto all’interno di una più ampia ipotesi che punta alla creazione di un polo del lusso formato da Ferrari, Maserati e Alfa Romeo. Tale polo sarebbe scorporato dalla nuova FCA e destinato all’IPO. I vantaggi di tale operazione sarebbero facilmenete intuibili: più visibilità per i tre brand che sono sinonimi di lusso (ed extra-lusso) ma anche una più pratica limitazione della necessità di reperire risorse per ridurre l’indebitamento del gruppo. Fiat a piazza Affari sta segnando una progressione del 2,08%.
  4. Dr. Pianale

    Virus Alfa

    Altri tempi (anni '70)
×