Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'BMW M'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum BMW Serie 1 e BMW Serie 2
    • Generale - Serie 1 / Serie 2
    • Novità e Notizie - Serie 1 / Serie 2
    • BMW Serie 1 F20, F21 / Serie 2 F22, F23, F45, F46 (2011 -> )
    • BMW Serie 1 E81, E82, E87, E88 (2004 - 2013)
  • Forum BMW X1 e BMW X2
    • Generale - X1 e X2
    • Novità, Notizie e Anticipazioni BMW X1 / BMW X2
    • BMW X1 F48 e X2 F39 (2015 -> )
    • BMW X1 E84 (2009 - 2015)
  • Forum Gruppo BMW (no 1 e 2)
    • BMW Group
    • Il Mondo dell'Auto
    • BMW Mobile Tradition (e Altre)
    • BMW Motorsport (e Altre)
  • Generale
    • Presentazioni
    • Avvistamenti
    • Vendo
    • Compro
    • Segnalazioni Ebay e simili
    • Partnership
    • Off Topic
    • Viaggi
  • Immagini e Documenti
    • Pictures
    • Foto e Video Ufficiali BMW Serie 1 - Serie 2 - X1 - X2
    • Cataloghi Accessori Ufficiali BMW Serie 1
    • Redirect al sito ufficiale di BMW Italia
    • FAQ e Glossario

Calendars

  • Calendario del BMW 1 e 2 Virtual Club

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Socio n.:

Found 4 results

  1. M Performance Parts for the new BMW M2 Competition available as Original BMW Accessories. Munich. With the engine from the BMW M4, the BMW M2 Competition reaches a whole new dimension (combined fuel consumption: 10.0-9.9 l/100 km; combined CO2emissions: 228–225 g/km)*: The double turbocharged inline 6-cylinder engine takes the compact coupé to a whole new level of motorsport style driving performance. The 410 horsepowers of the power unit propel the compact model to 100 km/h in only 4.4 seconds from standstill (4.2 s with double-clutch transmission). However, this irresistible forward thrust can be enhanced even further. At the launch of the BMW M2 Competition, a wide range of exclusive M Performance Parts will be available as Original BMW Accessories to turn the car into an uncompromising sports machine with performance and looks to match. The source of all this racing know-how is BMW M GmbH. Lower weight and even more thrilling set-up. In order to increase driving dynamics even further, the BMW engineers came up with a whole series of highlights to lower the weight of the M2 Competition and enhance its already very sporty driving characteristics. This includes the M Performance suspension retrofit kit, which is available as an Original BMW Accessory. The coil-spring suspension can be lowered by up to 20 millimetres; the damping technology can be independently adjusted for the compression stage (12 setting options) and the rebound stage (16 setting options). The M Performance suspension ensures a markedly neutral driving response with significantly reduced rolling tendency. The performance of the BMW M2 Competition is especially enhanced when it is driven extremely dynamically. BMW M Performance Parts upgrades also provide the suitable light-weight forged wheels and larger-dimension brakes with even higher braking response. The larger, internally ventilated and perforated BMW M Compound Brake Discs of the BMW M Sports Brake System Red ensure improved thermal resilience as compared to the series production brake system. Aluminium 6-piston fixed calipers on the front axle and 4-piston fixed calipers on the rear axle generate more brake force under extreme conditions. The suitable sports brake pads are also available. They are derived from long-distance brake pads as used in motorsport and were developed to provide outstanding braking performance under high thermal load. In conjunction with the new 19 inch M Performance forged wheel Y-spoke style 763 M the unsprung masses are reduced by 3.2 kilograms* compared to the standard 19 inch wheel. This has positive effects on steering behaviour and driving dynamics. The open design with five Y spokes also highlights the red brake calipers perfectly. The exclusive forged wheels are available in the colours Jet Black matt and Frozen Gold with machined M Performance lettering in the rim flange. Apart from the standard 19 inch tyres, the especially high-grip MICHELIN Pilot Sport Cup 2 tyres can be selected. Carbon fibre emphasises the car’s sporty visual appeal. Additional lightweight parts made of high-grade carbon fibre save additional weight. The newly developed M Performance bonnet made of carbon fibre with partially visible varnished carbon fibre is not only a real eyecatcher; this is also the first time the BMW M2 Competition boasts a powerdome. This engine hood reduces the load on the front axle by approximately nine kilograms, too. Truly stunning looks are achieved in combination with the M Performance vehicle roof in carbon fibre, which is also made of visible varnished carbon fibre (approx. 5 kg weight saving) and the M Performance tailgate in carbon fibre (approx. 6 kg weight saving, both available from 11/2018). In addition to featuring partially visible varnished carbon fibre on the outside, the inside of the tailgate is completely made of visible carbon fibre, which makes for spectacular loading and unloading. The M Performance front side panel in carbon fibre at the front, left/right with integrated air outlets made of visible carbon fibre (available from 11/2018) reduces weight even more. Racing sound on the road is provided by the M Performance exhaust system. The lightweight construction flap exhaust system made of stainless steel features a titanium rear silencer and 93 millimetre tailpipes made of carbon fibre with M logo. The sound ranges from sporty (Efficient Mode) to uncompromising racing acoustics (Sport Mode and Sport+ Mode) thereby emphasising the unique 6-cylinder bi-turbo sound even further. Of course this exhaust system (available from 9/2018) saves weight as well – approximately 32 percent (8 kg) as compared to the series production part. Professional driving analysis via M Performance Drive Analyser. Drivers of a sports machine like the BMW M2 Competition want to know exactly how fast they’re going. For racetrack use, they not only want to know about the driving speed, but also the engine data, accelerator and brake use as well as the lateralacceleration. The M Performance Drive Analyser now also allows this and other data to be displayed, recorded, professionally and comfortably analysed after driving in the BMW M2 Competition and it can also be shared with others as required. The M Performance Drive Analyser has been directly derived from motorsports. All that is required for this is an OBD stick (On Board Diagnostics) as well as a special smartphone app. The OBD stick is first of all placed in a socket in the footwell. The smartphone then connects with the stick via Bluetooth and turns it into an interactive driving experience system. All measured activities are saved directly on the smartphone. Later all the results and data can be called up in the app, which is free-of-charge for BMW customers, in the form of videos or graphic displays. For all those who want to make video recordings, Original BMW Accessories offer the M Performance Track Fix and Travel & Comfort System holders for action cameras. They can be either attached to the threaded bushes for the towing eyes on the front and rear or in the car’s interior. Carbon fibre aerodynamics parts specially designed for the BMW M2 Competition. A wide range of exterior M Performance Parts is available to visually emphasise the concentrated power of the BMW M2 Competition even further and to highlight its aerodynamic qualities. The carbon fibre parts are mainly elaborately crafted by hand and enhance the high-quality and sporty visual appeal of the car even more. All parts have been developed especially for the BMW M2 Competition and have already been type approved for the whole car. No further entries have to be made to the vehicle papers. These M Performance Parts are available: front splitter in carbon fibre, kidney grille in carbon fibre, air breather side bars in carbon fibre (right/left), exterior mirror caps in carbon fibre, door sill finisher in carbon fibre, side skirt extensions in carbon fibre, rear diffusor in carbon fibre, rear spoiler in carbon fibre. Even the M Performance engine cover under the bonnet is made of this high grade carbon fibre material. Its multi-layer varnish finish and high-gloss polished surface give it a very special visual appeal. The M Performance rear spoiler in carbon fibre streamed is also available. M Performance Motorsport decal is the ideal supplement for the carbon fibre parts and is available in the distinctive M colours for the front, rear, left and right. Sporty design accents for the doors and interior. A further design accent already meets the eye when you open the doors: BMW LED door projectors featuring new slide technology project fascinating graphics onto the ground next to the car and turn getting into the car into an experience. With two sports steering wheels, special highlights are also available for the interior. They give the interior a true motorsport appeal. M Performance steering wheel Pro is covered with high-grade leather on the upper and lower section; the grip area features Alcantara covering and is exceptionally pleasant and functional to hold. The M Performance steering wheel with race display, Alcantara covering and open-pore carbon fibre is an especially sporty accessory. On the upper steering wheel rim it features a display, which provides the driver with information depending on the selected driving mode. In Sport Mode for example, a stopwatch and a G-force meter for longitudinal and transverse acceleration are displayed. In Race Mode, the stopwatch changes to display minutes, seconds and hundredths of a second. The modes are easy and comfortable to change using two buttons in the thumb rest area. A gear shift indicator with coloured LEDs on the right and left of the display provides even more motorsport atmosphere. Refining the car down to the last detail with M Performance Parts. In the footwell, the M Performance pedal covers in stainless steel and M Performance floor mats provide further dynamic touches. High-grade parts for the gearshift lever knob/gear selector switch, double-clutch transmission and hand brake handle are featured in the carbon fibre/Alcantara M Performance interior kit. Even the car key can be upgraded with an elegant M Performance key case in Alcantara/carbon fibre. The M Performance indoor car cover is available as an Original BMW Accessory for everyone who wants to protect their car in style. *All figures are provisional. The fuel consumption figures were calculated based on the ECE test cycle, dependent on tyre format. *Weight figures with a tolerance of ± 5 %.
  2. La nuova BMW M2 Coupé 2. La nuova BMW M2 Coupé. Sportiva ad alte prestazioni dalla Pagina performance entusiasmante. (Versione riassuntiva) Già 40 anni fa BMW fece furore con una sportiva compatta ad alte prestazioni. La BMW 2002 turbo rappresentava all’epoca i principi BMW, cioè dinamica di guida eccellente, massima agilità e controllo ottimale della vettura. Con la nuova BMW M2 la BMW M GmbH dimostra nuovamente in uno stile esclusivo che questi principi sono validi ancora oggi. Grazie al motore sei cilindri in linea high-performance, all’agile trazione posteriore, al lightweight design dell’assetto sportivo M in alluminio e all’andamento aperto delle linee, la nuova BMW M2 Coupé è perfettamente equipaggiata per regalare divertimento di guida. Caratteristico design M. La nuova BMW M2 Coupé è riconoscibile già a prima vista come membro della famiglia BMW M e sottolinea anche a livello estetico la priorità dedicata alla dinamica di guida. Ispirata ai modelli che hanno scritto la storia del motorsport BMW, la nuova BMW M2 Coupé esprime il suo straordinario potenziale grazie alla grembiulatura frontale abbassata con le grosse prese d’aria, alle fiancate muscolose con i caratteristici elementi a branchia M, ai cerchi in alluminio da 19 pollici nel tipico design M a raggi sdoppiati e alla bassa e larga sezione posteriore con lo speciale impianto di scarico M a doppi terminali. Il tipico carattere M si manifesta per anche nel design degli interni. L’utilizzo dell’Alcantara per i pannelli interni delle porte e la consolle centrale, abbinato alla fibra di carbonio a vista, crea un ambiente molto pregiato ma al contempo anche sportivo, impreziosito ulteriormente dalle cuciture nel colore di contrasto blu e dalle sigle M stampate su dettagli selezionati. Grazie ai sedili sportivi, al volante sportivo M e alla leva del cambio M, il pilota della BMW M2 ha sempre il controllo sulla sua vettura. Un’esplosione di potenza. Il motore sei cilindri in linea da 3.000 cc della nuova BMW M2, sviluppato ex novo, eroga con la modernissima tecnologia M TwinPower Turbo 272 kW/370 CV a 6.500 g/min (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,5 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 199 g/km)*, creando un nuovo riferimento nel segmento delle sportive compatte ad alte prestazioni. Questo vale anche per l’erogazione di coppia. La coppia massima di 465 Nm è potenziabile temporaneamente tramite overboost fino a 500 Nm. Equipaggiata con l’optional cambio a doppia frizione M a sette rapporti (M DKG) e Launch Control, la nuova BMW M2 Coupé accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,3 * Valori di consumo rilevati in base al ciclo di prova UE, variabili in base alla misura dei pneumatici selezionata. secondi. La velocità massima viene limitata dall’elettronica a 250 km/h. Grazie al cambio M DKG e al consumo di solo 7,9 litri* di carburante per 100 chilometri ed emissioni di CO2 di solo 185 g/km*, la vettura sottolinea ulteriormente la propria straordinaria efficienza. Know-how del motorsport. Dotata dell’asse anteriore e posteriore in lega leggera di alluminio dei modelli BMW M3/M4, di cerchi in lega da 19 pollici in alluminio fucinato e di pneumatici differenziati, di sterzo Servotronic M con due linee caratteristiche e del performante freno Compound M, la nuova BMW M2 Coupé eleva nuovamente il parametro di riferimento della dinamica di guida nel segmento delle sportive compatte high-performance. Il Differenziale attivo M regolato gioca un ruolo importante nell’ottimizzazione della trazione e la stabilità di guida. L’ M Dynamic Mode (MDM) del Dynamic Stability Control assicura un divertimento di guida ancora più intenso tollerando lo slittamento delle ruote sul circuito, permettendo così delle leggere derapate controllate. A richiesta, collegamento intelligente in rete. La nuova BMW M2 Coupé è dotata già di serie di un ampio equipaggiamento che tiene conto della configurazione orientata alla performance. Come optional è disponibile il cambio a doppia frizione a sette rapporti M (M DKG) con Drivelogic che esegue i cambi-marcia in modo estremamente veloce, senza interruzione della forza di trazione. Inoltre viene offerta un’ampia gamma di sistemi di assistenza del guidatore e di servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive. Gli opzionali BMW ConnectedDrive Services formano la base dell’ampio collegamento in rete della vettura. Questa dotazione offre anche la possibilità di utilizzare innovative app, integrabili perfettamente nella vettura attraverso BMW ConnectedDrive. Per esempio, con la GoPro app, l’iDrive Controller e la visualizzazione sul Control Display è possibile controllare una telecamera ‘action’ montata sul cruscotto che documenta i giri più veloci sul circuito. La M Lap Timer app offre un’analisi perfetta dello stile personale di guida sul circuito. Le velocità e i punti di frenata sono inoltre facilmente condivisibili per e-mail oppure su Facebook. La nuova BMW M2 Coupé non è solo il successore diretto della famosa BMW Serie 1 M Coupé, ma, in base alla propria filosofia, anche un tardo successore della prima BMW M3 della Serie E30 e della BMW 2002 turbo. Quest’ultima fece furore oltre 40 anni fa e rappresentava già all’epoca i principi dell’attuale BMW M GmbH, cioè una straordinaria dinamica di guida, la massima agilità e il controllo ottimale della vettura. BMW M2 Coupé – Esterni BMW M2 Coupé – Interni BMW M2 Coupé – Motore BMW M2 Coupé - Design Sketches
  3. La nuova BMW M4 GTS Con la BMW M4 GTS, BMW M GmbH presenta una nuova ed esclusiva piattaforma tecnologica che aumenta ulteriormente, in modo impressionante, il potenziale della BMW M4 Coupé. Avvolta in un look atletico, con forte impronta del motorsport e ricca di tecnologia high-performance, la BMW M4 GTS punta chiaramente sulla guida sul circuito 7:28 minuti per il giro sulla leggendaria Nürburgring-Nordschleife, il circuito più impegnativo del mondo, è uno statement indiscutibile della straordinaria performance offerta dall’edizione speciale. Analogamente a tutti i modelli BMW M, anche la più performante BMW M4 include la possibilità della guida stradale. In occasione del 30° compleanno della BMW M3, prodotta a partire dal 1986, la BMW M GmbH costruisce la BMW M4 GTS in un’edizione limitata a 700 esemplari, sottolineando così il potere innovativo degli ingegneri BMW M nei principali campi tecnologici, cioè propulsione, assetto e utilizzo dei materiali leggeri. La BMW M4 GTS è la prima edizione speciale high-performance della Serie M3/M4 a essere disponibile anche nell’importante mercato nordamericano. “Edizioni speciali come la BMW M3 GT, la BMW M3 CSL, la BMW M3 GTS, la BMW M3 CRT e adesso anche la BMW M4, vantano una tradizione decennale nella nostra classe automobilistica media. Questi modelli affilano il carattere del marchio BMW M e simbolizzano un’esperienza di guida altamente emozionante ed esclusiva. Nella sua qualità di vettura sportiva destinata al circuito, la BMW M4 GTS è tarata per regalare la massima dinamica di guida e una performance entusiasmante. Con questo modello dimostriamo le possibilità che offre oggi una vettura omologabile per la guida stradale. La BMW M4 GTS permette di recarsi privatamente a correre su circuiti, per esempio in occasione di eventi di Clubsport, come Spa-Francorchamps, il Nürburgring oppure Laguna Seca e di marcare dei lap time che eleveranno notevolmente il parametro di riferimento delle vetture con omologazione stradale”, afferma Frank van Meel, presidente dell’amministrazione di BMW M GmbH. Aumento della potenza grazie all’innovativa tecnica d’iniezione d‘acqua Il motore è il cuore di ogni modello BMW M. Nella BMW M4 GTS viene montato il pluripremiato motore turbo sei cilindri in linea dalla cilindrata di 3.000 cc della BMW M3/M4, integrato dall’innovativa tecnica d’iniezione d’acqua che ne aumenta notevolmente la potenza. Il sistema d’iniezione d’acqua incrementa significativamente la potenza del motore, elevandola a 368 kW/500 CV, nonché la coppia a 600 Nm. Con valori di 8,3 litri* di carburante per 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 194 g/km*, nonostante la maggiore potenza, i valori misurati corrispondono al basso livello della BMW M4 Coupé. La BMW M4 GTS risulta essere così il modello più agile, radicale e dinamico della Serie, raggiunge nell’accelerazione da fermo i 100 km/h già dopo 3,8 secondi e tocca la velocità massima di 305 km/h (limitata). Lightweight design anche nei dettagli Grazie al lightweight design, gli ingegneri BMW M sono riusciti a contenere il peso a vuoto DIN a 1.510 chilogrammi, peso a vuoto ECE 1.585 chilogrammi. L’eccellente rapporto peso/potenza di 3,0 kg/CV offre le premesse perfette per un’esperienza di guida altamente dinamica. Gli interventi di riduzione coerente del peso hanno interessato sia gli interni che la struttura esterna. Nell’abitacolo i sedili sono in carbonio, la consolle centrale in lightweight design, analogamente al rivestimento della zona del divanetto posteriore con paratia che separa il bagagliaio, i pannelli interni delle porte e delle sezioni laterali sono a peso alleggerito, inclusi i nastri di chiusura delle porte che hanno sostituito le massicce maniglie – dunque numerosi elementi visibili di risparmio coerente del peso. Ma la coerenza con la quale è stato applicato il lightweight design si manifesta anche nei dettagli non visibili. Il tubo di supporto della plancia portastrumenti è realizzato in leggero carbonio. All’esterno, il cofano motore è stato disegnato ex novo, il tetto e lo splitter anteriore regolabile sono costruiti in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP). Ma anche l’alettone posteriore regolabile viene prodotto nel leggero materiale high-tech dall’elevata resistenza. L’alettone poggia su filigranati elementi di supporto in alluminio, montati sul cofano posteriore in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio che confermano nuovamente come anche il più piccolo componente possa contribuire al risparmio di peso. In combinazione con il diffusore inserito sotto il paraurti posteriore, realizzato anch’esso in carbonio, l’alettone posteriore migliora il flusso dell’aria, riducendo la portanza sull’asse posteriore. L’impianto di scarico è dotato di un terminale in titanio che permette di risparmiare il 20 per cento di peso rispetto alla costruzione tradizionale. Il sound dalle tipiche caratteristiche M, profondamente emozionante, assicura l’atmosfera da circuito sia all’interno della vettura che all’esterno. Equipaggiamenti per la massima performance Il cambio a doppia frizione M a sette rapporti (M DKG) seleziona il rapporto ottimale per ogni situazione di guida, trasmettendo la potenza alle ruote posteriori. Qualora necessario, il guidatore può inserire le marce anche attraverso i paddles del volante oppure il selettore di marcia. I programmi di cambiata Drivelogic e Launch Control sono stati adattati alla potenza superiore del motore. I cerchi in lega M a peso ottimizzato nell’esclusivo styling dei raggi a stella 666 M in acid orange sono fucinati e lucidati tramite tornitura. I cerchi montano degli pneumatici tarati appositamente per la BMW M4 GTS del tipo Michelin Pilot Sport Cup 2, quelli anteriori dalla misura 265/35 R19 e quelli posteriori 285/30 R20 e contribuiscono all’eccellente trazione meccanica e al feedback puntuale in curva. L’assetto M regolabile a 3 livelli con settaggio specifico per la BMW M4 GTS è configurabile secondo le preferenze personali, dunque adattabile alle particolarità dei differenti circuiti. Il leggero freno carboceramico M offre un punto di pressione definito con la massima precisione e garantisce degli eccellenti valori di decelerazione anche quando è soggetto a elevata sollecitazione permanente, come nella guida sportiva nel campo limite sul circuito. Esclusività mondiale: tecnica OLED, brillante luce LED Alla migliore illuminazione della strada provvedono i due caratteristici doppi fari circolari con quattro anelli luminosi. I proiettori combinano la moderna tecnica LED (LED = Light-Emitting Diode) con BMW Selective Beam (High Beam Assistant non abbagliante) e con Adaptive Light Control. Anche la configurazione a L delle luci posteriori è caratteristica, analogamente al design delle luci della sezione anteriore. La BMW M4 GTS è la prima automobile di serie su scala mondiale a essere dotata in esclusiva delle innovative luci posteriori in tecnologia OLED. A differenza dell’emissione puntuale di luce delle unità LED, gli OLED (OLED = Organic Light-Emitting Diode) sono delle innovative sorgenti luminose che emettono una luce assolutamente uniforme ed omogenea. L’altezza bassa di solo 1,4 millimetri e la possibilità di controllare separatamente i singoli moduli luminosi offre delle libertà completamente nuove di scenografie luminose e trasmette una sensazione di altissima precisione. Le luci posteriori sottolineano così la larghezza della coda, donano alla vettura una personalità ancora più marcata e atletica, rendendola inconfondibile sia di giorno che di notte. Interni: focalizzati, esclusivi e dedicati alle corse Negli interni dal design purista ed esclusivo, i sedili anatomici M di guidatore e passeggero, realizzati in carbonio, portano avanti con coerenza il tema lightweight design. Rispetto ai sedili sportivi della BMW M4 Coupé pesano circa il 50 per cento in meno. Contemporaneamente, essi offrono la posizione di seduta ideale e il sostegno perfetto per un affidabile comfort sulle lunghe distanze. Gli esclusivi rivestimenti dei sedili in Alcantara e pelle Merino, ulteriormente impreziositi dalle strisce M negli schienali dei sedili, nelle cinture di sicurezza a tre punti e nei nastri di chiusura delle porte, accentuano l’orientamento della vettura sportiva high-performance e il carattere straordinario della BMW M4 GTS. Per motivi di omologazione, nel mercato nordamericano la BMW M4 GTS sarà equipaggiata con un sedile sportivo M speciale, dalla forma a guscio, e uno schienale perforato a peso ottimizzato. L’esclusivo materiale del rivestimento, l’Alcantara, è stato utilizzato anche per il volante sportivo M con marcatura delle “ore 12” che accentua ulteriormente il carattere sportivo della BMW M4 GTS. Al posto della struttura del divanetto posteriore la BMW M4 GTS è dotata di una soluzione portaoggetti in fibra di vetro termoplastica combinata con una paratia in struttura a sandwich in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP), entrambi rivestiti in Alcantara. Il risparmio di peso è del 40 per cento circa. L’optional pacchetto Clubsport permette di configurare la BMW M4 GTS per il mondo delle corse con una coerenza nuovamente incrementata. Il pacchetto comprende una roll-bar dietro i sedili anteriori in acid orange, cinture a sei punti adatte alle corse** e un estintore. Ulteriori informazioni relative al consumo ufficiale di carburante, alle emissioni ufficiali di CO2, al consumo di corrente elettrica di autovetture nuove sono descritte nel “Leitfaden über Kraftstoffverbrauch, die CO2-Emissionen e den Stromverbrauch neuer Personenkraftwagen”disponibile gratuitamente in lingua tedesca in tutti i punti di vendita della Deutsche Automobil Treuhand GmbH (DAT), Hellmuth-Hirth-Str. 1,73760 Ostfildern-Scharnhausen e sul sito http://www.dat.de/en/offers/publications/guideline-for-fuel-consumption.html. LeitfadenCO2 (Manuale CO2) (PDF ‒2,7 MB). * Valori di consumo rilevati in base al ciclo di prova UE, variabili in base alla misura dei pneumatici selezionata. ** Non disponibili nella versione USA. La nuova BMW M4 GTS
  4. Entusiasmante sin dall’inizio. La nuova BMW Serie 1 M Coupé Anche nel segmento della BMW Serie 1 la lettera M diverrà il simbolo di superiorità nell’erogazione di potenza e nel dinamismo di guida di un’automobile sportiva high-performance. Nella BMW Serie 1 M Coupé la tecnologia di un’automobile ad alte prestazioni combinata all’agilità e alla leggerezza di un modello compatto offre una dimensione nuova di piacere di guida ad ispirazione fortemente sportiva. Presentando la due porte, la BMW M GmbH introduce per la prima volta in questa classe automobilistica un’automobile con il dna di una vettura da corsa adatta anche alla guida giornaliera. La nuova BMW Serie 1 M Coupé amplia nuovamente la gamma di modelli della Casa di Monaco e vuole proporre la caratteristica esperienza di guida in un’automobile M anche a target-group nuovi, come la fascia di clienti più giovani. La BMW Serie 1 M Coupé si presenta come un concentrato dell’inconfondibile M-feeling. Il suo motore sei cilindri in linea con M TwinPower Turbo e iniezione diretta di benzina eroga la propria potenza di picco di 250 kW/340 CV offrendo le tipiche caratteristiche di andamento del numero di giri delle automobili M. La tecnica dell’assetto è derivata direttamente dal mondo della gare; un rapporto peso/potenza ridotto a 4,4 chilogrammi per CV e dei componenti aerodinamici ottimizzati con la massima cura, tra i quali le innovative Air Curtain sul modulo frontale della vettura, assicurano un’affascinante conversione dell’enorme coppia motrice in un’entusiasmante dinamica di guida. La BMW Serie 1 M Coupé accelera da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e raggiunge la soglia dei 200 km/h dopo 17,3 secondi. La vettura marca anche una serie di primati di efficienza nel proprio segmento. Il consumo medio di carburante è di 9,6 litri per 100 chilometri nel ciclo di prova UE, il valore di CO2 è di 224 grammi per chilometro. Il dna sportivo della BMW Serie 1 M Coupé trova la propria espressione anche nel design atletico della scocca. Nell’abitacolo, l’allestimento esclusivo della quattro posti, dei materiali pregiati e un tipico cockpit M creano l’ambiente di un’automobile sportiva premium. Nella sua configurazione di serie la BMW Serie 1 M Coupé offre il tipico equilibrio che caratterizza tutte le automobili M e considera sia le sollecitazioni estreme durante la guida sul circuito che le numerose sfide del traffico giornaliero. Grazie a una selezione specifica dalla gamma di optional disponibili per la BMW Serie 1 Coupé, incluso BMW ConnectedDrive, vengono soddisfatte anche le preferenze personali di comfort, di sicurezza e d’infotainment. Design: classiche proporzioni da coupé, design tipico di un’automobile M Le proporzioni dinamiche con le quali la BMW Serie 1 M Coupé anticipa il piacere di guida più esclusivo del segmento di appartenenza costituiscono la base ideale per il look affascinante del primo modello high-performance nella categoria delle vetture compatte. Con una lunghezza dell’automobile di 4 380 millimetri la BMW Serie 1 M Coupé è il modello più corto e, con un’altezza di 1 420 millimetri, contemporaneamente il modello più basso nella gamma della BMW M GmbH. Rispetto alla BMW 135i Coupé la larghezza della vettura è cresciuta di 55 millimetri; il valore di 1 803 millimetri è il risultato e contemporaneamente l’espressione della carreggiata modificata dell’asse anteriore e posteriore che è stata ottimizzata a favore di un incremento del dinamismo di guida. Il design del modulo frontale riflette in modo espressivo l’enorme potenza offerta dalla BMW Serie 1 M Coupé. La minigonna anteriore dal look robusto forma un’ampia superficie liscia, dominata nella sezione inferiore da tre grandi prese d’aria. Per la prima volta in un’automobile di serie, l’ottimizzazione delle proprietà aerodinamiche è stata raggiunta utilizzando delle cosiddette Air Curtain. Grazie a queste aperture nella zona esterna della minigonna anteriore, l’aria aspirata viene condotta in due canali chiusi. Questi canali hanno una configurazione che convoglia il flusso d’aria lungo il lato interno della minigonna fino ai passaruota; all’uscita il flusso viene deviato ad alta velocità attraverso un’apertura molto stretta situata vicino ai fianchi esterni delle ruote. Il flusso d’aria fuoriuscente forma una specie di tendina davanti alle ruote anteriori, riducendo così nella zona dei passaruota i vortici d’aria che avrebbero un influsso negativo sull’aerodinamica. La BMW Serie 1 M Coupé è equipaggiata di serie con luci bixeno. I tipici doppi proiettori del marchio sono tagliati nella zona superiore da una striscia di luci alimentate da unità LED che formano lo sguardo concentrato della BMW Serie 1 M Coupé. Nella vista di profilo, la leggerezza del padiglione, la robusta linea di rinforzo lungo le portiere e le superfici modellate con cura descrivono l’agilità e la sportività controllabile della vettura. Sia davanti che dietro l’attenzione cade sui passaruota fortemente bombati della due porte. Una caratteristica delle vetture M è l’esecuzione particolarmente allungata dell’elemento cromato a branchia sul passaruota anteriore che accoglie sia il lampeggiatore di direzione che il logo del marchio M, formando inoltre il punto di origine della linea caratteristica che scorre dall’apriporte fino alla coda. Vicino all’elemento a branchia si evolve un bordo acuto verticale che termina nel longherone laterale sottoporta. Anche il design degli specchietti retrovisori esterni è il risultato di un lavoro di precisione eseguito nella galleria del vento. La loro forma di base è identica a quella della BMW M3. I passaruota bombati lasciano apparire molto larga la coda della BMW Serie 1 M Coupé . Una serie di linee orizzontali intensificano questa impressione. Nella guida ad alte velocità, sul cofano del bagagliaio un labbro dello spoiler solo accennato produce una maggiore deportanza sull’asse posteriore. Nello spoiler posteriore sono state ricavate delle aperture laterali che riprendono il disegno delle prese d’aria della minigonna anteriore. La tipica simmetria stilistica delle vetture M viene assicurata da doppi terminali di scarico tondi montati alle due estremità posteriori dell’automobile. Delle luci posteriori a L con coperchi rossi generano il classico design notturno del marchio. All’interno dei gruppi ottici, due nastri luminosi alimentati da unità LED formano la luce posteriore. Per la BMW Serie 1 M Coupé sono disponibili le vernici esterne Alpinweiß pastello, Saphirschwarz metallizzato e l’esclusiva variante di colore Valencia Orange metallizzato. I cerchi in lega M di serie da 19 pollici con styling a raggi Y assicurano un contatto perfetto con il fondo stradale e un look fortemente espressivo. Motore sei cilindri in linea con M TwinPower Turbo e caratteristiche di potenza orientate al regime motore La generazione dell’enorme dinamica di guida della BMW Serie 1 M Coupé avviene attraverso un motore sei cilindri in linea dalla potenza eccellente, dalla briosità entusiasmante e dalla spinta di lunga durata. Il propulsore da 3,0 litri combina le caratteristiche prestazionali dei motori M con un’efficienza moderna. Il propulsore è stato sottoposto a una serie d’interventi di modifica per trasformarlo in un motore M e soddisfare così tutti i criteri di utilizzo, sia nella guida di ogni giorno che sul circuito. Il risultato: con una potenza di 250 kW/340 CV il motore la BMW Serie 1 M Coupé raggiunge quasi esattamente il livello di potenza della BMW M3 della terza generazione; a livello di dinamica di guida, l’atleta compatto supera nettamente il modello sostituito appena alcuni anni fa. La tecnologia M TwinPower Turbo utilizzata nella BMW Serie 1 M Coupé è composta da due compressori di dimensioni relativamente piccole. Grazie alla loro coppia d’inerzia contenuta, essi entrano in azione già a regimi motore bassi, approvvigionando ognuno dei tre cilindri con dell’aria compressa. Il risultato è una rapidità di risposta straordinaria. Già a 1 500 g/min il motore eroga la coppia massima di 450 Newtonmetri che mette a disposizione fino a 4 500 g/min; grazie alla funzione di Overboost, a pieno carico la coppia è potenziabile di altri 50 Newtonmetri. Il valore massimo di 500 Newtonmetri permette di eseguire delle accelerazioni particolarmente dinamiche. La spinta disponibile dopo ogni cambio-marcia assicura la tipica progressione lineare delle vetture M. Il propulsore raggiunge la propria potenza di picco a 5 900 g/min. Grazie a queste caratteristiche di potenza orientate al regime motore, il sei cilindri si posiziona come un tipico propulsore high-performance M. La BMW Serie 1 M Coupé accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,9 secondi; la progressione viene limitata da un intervento della gestione motore a 250 km/h. Il sistema di raffreddamento del propulsore tiene conto sia dello straordinario potenziale di performance che dei criteri severi che deve soddisfare un motore dal quale viene richiesto permanentemente un alto carico. Un radiatore ad acqua supplementare e dei condotti dell’aria speciali tengono conto dell’elevato carico termico che si può manifestare per esempio durante la guida sportiva sul circuito. L’elevato rendimento del motore è anche il risultato dell’iniezione diretta di benzina che consente un approvvigionamento di carburante dosato con la massima precisione attraverso gli iniettori piezoelettrici montati centralmente tra le valvole. Inoltre, una serie d’interventi di BMW EfficientDynamics, come la Brake Energy Regeneration e i gruppi secondari controllati in base al fabbisogno reale, contribuiscono a limitare il consumo medio di carburante misurato nel ciclo di prova UE a 9,6 litri per 100 chilometri e il valore di CO2 a 224 grammi per chilometro. Nella BMW Serie 1 M Coupé la coppia motrice viene trasmessa da un cambio manuale a sei rapporti. Il cambio sviluppato ex novo viene comandato con una leva M particolarmente corta. Tecnica di assetto: peso leggero, alta resistenza La BMW Serie 1 M Coupé è dotata di un assetto con componenti disegnati dalla BMW M GmbH nell’ambito di un processo di sviluppo orientato alle caratteristiche che deve soddisfare una vettura da corsa. Numerosi componenti centrali erano stati costruiti originariamente per la BMW M3 e vengono utilizzati nella Coupé ad alte prestazioni in una versione appositamente modificata. Nella taratura dell’assetto, che è stata eseguita assolvendo anche numerosi giri di prova sul Nordschleife del Nürburgring, è stata ottimizzata anche l’interazione tra motore, autotelaio e scocca, così da ottenere le tipiche caratteristiche finali di una vettura M in un’automobile dal peso di solo 1.495 chilogrammi. Sia l’asse anteriore a doppio snodo che l’asse posteriore a cinque bracci della BMW Serie 1 M Coupé sono realizzati quasi interamente in alluminio. Le barre stabilizzatrici in costruzione tubolare, i bracci in alluminio fucinato e gli ammortizzatori in alluminio completano il concetto di costruzione leggera delle sospensioni delle ruote. Di serie: blocco variabile del differenziale M, freni Compound, DSC con M Dynamic Mode, Servotronic La BMW Serie 1 M Coupé è equipaggiata di serie con un blocco variabile del differenziale M. In caso di necessità, il sistema forma una coppia di bloccaggio variabile che può raggiungere anche il 100 percento, assicurando così la trazione ottimale su tutti i fondi stradali. Il blocco variabile del differenziale M reagisce a differenze del numero di giri tra la ruota posteriore destra e quella sinistra e trasferisce la coppia motrice in frazioni di secondo da una ruota all’altra. Anche in presenza di forti differenze del coefficiente di attrito tra la ruota posteriore destra e quella sinistra è sempre assicurato il massimo livello di trazione e di forza motrice. Il principio di un blocco variabile del differenziale M che varia il bloccaggio a seconda del regime di rotazione del motore supporta le qualità dinamiche della trazione posteriore sia su fondi stradali scivolosi che nell’accelerazione all’uscita da una curva. L’impianto frenante Compound ad alte prestazioni della BMW Serie 1 M Coupé manifesta la propria affidabilità anche in presenza di sollecitazioni estreme e si distingue inoltre per un peso particolarmente leggero. Il principio costruttivo dell’impianto frenante derivato dallo sport automobilistico assicura dei valori di decelerazione eccellenti e una maggiore resistenza termica. I dischi in ghisa grigia autoventilati dal diametro di 360 mm davanti e di 350 millimetri dietro sono uniti alla tazza del freno in alluminio attraverso degli spinotti in acciaio inox. Grazie alla separazione coerente delle funzioni di motore e di sterzo, anche nella BMW Serie 1 M Coupé la trasmissione di potenza alle ruote posteriori forma la base ideale per realizzare un‘entusiasmante dinamica di guida. Lo sterzo a pignone e cremagliera è dotato di una servoassistenza idraulica che regola il proprio intervento di supporto in base alla velocità. La regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control) della BMW Serie 1 M Coupé comprende il sistema antibloccaggio (ABS), una regolazione antislittamento (ASC), l’assistente di frenata Dynamic Brake Control (DBC), un’assistente di partenza, il Cornering Brake Control (CBC), la compensazione del fading e la funzione freni asciutti. Sul bagnato o su fondi stradali scivolosi l’intervento tempestivo del sistema di stabilità di guida contribuisce a evitare un sovrasterzo. In alternativa allo stato di esercizio normale il guidatore può premere un tasto del cruscotto e attivare l’M Dynamic Mode (MDM) che aumenta le soglie d’intervento della regolazione della stabilità di guida. In questo modo viene facilitato l’avviamento sulla neve o sulla sabbia. L’MDM permette anche un dinamico sovrasterzo controllato. Esclusivi e tipici delle vetture M: interni con ambiente da automobile sportiva Già al momento di partenza il guidatore prova immediatamente l’inconfondibile M-feeling: questo lo deve all’esclusivo allestimento degli interni. Il tipico cockpit M e un concetto particolare per i colori e i materiali impiegati nell’abitacolo creano l’ambiente classico di un’automobile sportiva. I sedili sportivi di serie in pelle Boston offrono al guidatore e al passeggero un’ottima tenuta laterale anche nella guida altamente dinamica in curva. Il design realizzato in esclusiva per la BMW Serie 1 M Coupé comprende dei sedili con cuscini di seduta e schienali neri e cuciture decorative nel colore di contrasto arancione e un logo M goffrato sul davanti dei poggiatesta. Come in tutte le vetture sportive, gli interni sono tenuti essenzialmente in tinte scure che promuovono la concentrazione del guidatore sulla strada. Nella BMW Serie 1 M Coupé ciò viene realizzato attraverso il cielo del tetto BMW Individual colore antracite, l’esecuzione esclusiva delle modanature e dei pannelli interni delle porte e la palpebra del cockpit in Alcantara scuro. Questi elementi di design sono abbelliti da cuciture decorative arancioni, analogamente al soffietto della leva del cambio e del freno di stazionamento. Un poggiapiede M e un battitacco M completano l’allestimento esclusivo degli interni. Il controllo perfetto della vettura viene assicurato anche dal cockpit M disegnato appositamente per la BMW Serie 1 M Coupé. La strumentazione combinata è composta da un quadrante grigio per il contagiri e da un indicatore di velocità con una scala fino al valore di 300 km/h, delle lancette rosse e un’illuminazione bianca della scala. Il volante in pelle M di serie è dotato di tasti multifunzione per il comando dei sistemi audio e di telefono. Inoltre, sulla razza destra del volante è a disposizione il tipico tasto M per caricare un setup della vettura particolarmente sportivo. Questa configurazione inserisce una linea caratteristica della gestione motore fortemente sportiva. La risposta ai comandi dell’acceleratore avviene ancora più rapidamente. Ricco equipaggiamento di serie, raffinati optional e offerte innovative di BMW ConnectedDrive Oltre alle dotazioni M e agli equipaggiamenti che influenzano direttamente l’esclusiva esperienza di guida nell’automobile sportiva ad alte prestazioni, la BMW Serie 1 M Coupé offre un ricco equipaggiamento di serie che ne sottolinea il carattere premium. Le praticità del concetto della due porte si manifesta nei quattro sedili, in un livello di comfort adatto a superare anche delle lunghe distanze e in un bagagliaio dalla capacità di 370 litri. Grazie a numerosi optional innovativi e unici nel segmento di appartenenza, è possibile soddisfare le più varie richieste di comfort. Oltre all’impianto di climatizzazione e alla regolazione di velocità, sono stati montati a bordo di serie anche il sistema audio BMW Radio Business con lettore di CD adatto a riprodurre anche il formato MP3 e sei altoparlanti. Come optional sono disponibili un climatizzatore automatico a due zone, il Comfort Access, il sensore pioggia, retrovisori interno ed esterni autoanabbaglianti, il sistema Harman Kardon Surround Sound e il sistema di navigazione Professional con memoria a disco rigido. Quando la BMW Serie 1 M Coupé viene ordinata con il navigatore, è dotata del sistema di comando iDrive che consente di gestire l’infotainment, le funzioni di navigazione e di comunicazione attraverso il Controller e il Control Display da 8,8 pollici. La gamma di offerte elaborate nell’ambito della strategia di sviluppo BMW ConnectedDrive comprende i sistemi di assistenza del guidatore Adaptive Light Control e High Beam Assistant, così come il Park Distance Control con sensori integrati nella coda della vettura. Oltre all’accesso illimitato a internet, BMW ConnectedDrive consente anche di usufruire una serie di servizi basati su internet per ottimizzare le funzioni di navigazione e di entertainment. In combinazione con il sistema di navigazione Professional e la predisposizione per il telefono cellulare, per la BMW Serie 1 M Coupé sono disponibili delle tecnologie innovative per integrare i telefoni cellulari e i music-player. Grazie a una nuova tecnologia d’interfaccia, l’ultima generazione dell’Apple iPhone e dell’Apple iPod touch sono gestibili attraverso il menu di iDrive. L’ultimo complemento delle funzioni di ufficio mobile sviluppate nell’ambito di BMW ConnectedDrive è la possibilità agli utenti di uno smartphone BlackBerry del produttore di telefoni mobili RIM (Research in Motion) di visualizzare messaggi di e-mail via Bluetooth al monitor di bordo della BMW Serie 1 M Coupé. Dati tecnici BMW Serie 1 M Coupé Diagrammi di coppia e di potenza Dimensioni esterne e interne Foto ufficiali e documentazione estesa (PDF): http://cid-db274a31ae2525c1.photos.live.co...e-1-M-Coupe-E82
×
×
  • Create New...