Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'Anticipazioni'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum BMW Serie 1 e BMW Serie 2
    • Generale - Serie 1 / Serie 2
    • Novità e Notizie - Serie 1 / Serie 2
    • BMW Serie 1 F20, F21 / Serie 2 F22, F23, F45, F46 (2011 -> )
    • BMW Serie 1 E81, E82, E87, E88 (2004 - 2013)
  • Forum BMW X1 e BMW X2
    • Generale - X1 e X2
    • Novità, Notizie e Anticipazioni BMW X1 / BMW X2
    • BMW X1 F48 e X2 F39 (2015 -> )
    • BMW X1 E84 (2009 - 2015)
  • Forum Gruppo BMW (no 1 e 2)
    • BMW Group
    • Il Mondo dell'Auto
    • BMW Mobile Tradition (e Altre)
    • BMW Motorsport (e Altre)
  • Generale
    • Presentazioni
    • Avvistamenti
    • Vendo
    • Compro
    • Segnalazioni Ebay e simili
    • Partnership
    • Off Topic
    • Viaggi
  • Immagini e Documenti
    • Pictures
    • Foto e Video Ufficiali BMW Serie 1 - Serie 2 - X1 - X2
    • Cataloghi Accessori Ufficiali BMW Serie 1
    • Redirect al sito ufficiale di BMW Italia
    • FAQ e Glossario

Calendars

  • Calendario del BMW 1 e 2 Virtual Club

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Socio n.:

Found 9 results

  1. Non si sa ancora nulla di sicuro sulla Serie 1 II che già si parla della III serie.... e non bene BMW Serie 1: nel 2018 la trazione anteriore insieme a PSA pubblicato: mercoledì 02 dicembre 2009 da omar in: BMW Anticipazioni Tecnica Hatchback http://www.autoblog.it/post/23701/bmw-seri...e-insieme-a-psa Le future generazioni di BMW Serie 1, a partire dal 2018, potrebbero avere la trazione anteriore: lo confermano fonti interne alla casa. La possibilità di una BMW a trazione anteriore appare molto più concreta dopo la decisione del costruttore di Monaco di stringere ancor di più i contatti col gruppo PSA. Con i francesi verrà infatti costruita una piattaforma modulare a trazione anteriore che il gruppo tedesco userà per la nuova Mini (MY 2013) ed eventualmente per la terza generazione della Serie 1; tale base verrebbe a quel punto condivisa con le future versioni di Citroen C3 e C4 ma anche con la Peugeot 308 e 208. Tuttavia non si preoccupino i cultori della casa bavarese: come afferma la stessa fonte, attualmente non cè nulla di concreto; anche se la discussione circa la rottura di un taboo come quello della trazione anteriore prosegue. Specie per la necessità di tagliare i costi, i consumi e le emissioni. Via | Autocar Questa è la notizia di oggi, putroppo però non è classificabile come una sparata senza riscontri, proprio un anno fa, in relazione a un articolo sulla nuova Serie 1 F20 c'era un inquetante paragrafo: http://www.autoblog.it/post/16794/bmw-seri...sso-publicabile Concludiamo queste anticipazioni con una dichiarazione di Klaus Draeger, già citato prima, che farà inorridire i puristi del Marchio Bavarese e getta qualche ombra inquietante sullassioma BMW = Trazione Posteriore per quanto riguarda il prossimo decennio: Solo dopo lintroduzione della versione Coupè e Cabrio la Serie 1 ha raggiunto lobiettivo minimo di unità prodotte per essere economicamente vantaggiosa. La sensazione è, dato che il segmento C non può essere abbandonato per la sua enorme importanza, che se la prossima generazione di Serie 1 F20 non dovesse ripetere gli exploit dellattuale, verrebbe abbandonata la condivisione con la costosa piattaforma della Serie 3, a favore della più economica Mini a Trazione Anteriore. Evidentemente a Monaco, dopo le roboanti previsioni espresse negli anni scorsi, si sono accorti che non sono state sufficienti a metterli al sicuro dalla crisi e da qualche parte bisogna pur tagliare i costi. Peccato che poi a farne le spese non siano tutti i modelli o tutte le versioni in egual misura ma quelle che, al momento, si avvicinano di più allo spirito primigenio della Fabbrica Bavarese di Motori.
  2. Sui media tedeschi si parla della probabile M2 CSL... ma la cosa interessante nell'immagine, i fari anteriori modificati rispetto alla F22/F23 attuale e che potrebbero essere quelli della versione LCI restyling in arrivo nel 2017 (probabilmente in contemporanea con il lancio della versione F24 Gran Coupè 4 porte)
  3. Ciao a tutti Vi lascio a un pò di possibili rendering della futura M2 presi da: http://www.2addicts.com/forums/showthread.php?t=907562
  4. BMW Serie 2 GranCoupè (tradotto dall'inglese di Bimmerpost: http://f20.1addicts.com/forums/showthread.php?t=752970) In una strategia per portare un approccio più radicale al segmento delle compatte in termini di innovazione e di opportunità. BMW sta attualmente lavorando su un modello del tutto introduttivo di lusso ridimensionato per il segmento delle compatte. Spinto da una crescente domanda di auto di lusso ridotti e potenziali concorrenti da Audi e Mercedes-Benz. BMW è impostato per introdurre la loro linea 2er in un programma più ampio che emula più grande della linea 6er e futura famiglia 4er di offrire al cliente una soluzione più sportiva ed esclusiva. L'approccio chiave simmetrica per la BMW sarebbe quello di sviluppare una berlina 1er fuori della loro nuova architettura modulare FWD a fianco di un berlina attualmente in sviluppo MINI - volta ad aumentare il potenziale della vettura popolare piccola nei mercati in cui berline di piccole dimensioni stanno dimostrando una crescita eccezionale come la Cina e gli Stati Uniti. BMW ritiene che date le prospettive globali per le berline di piccole dimensioni. Una berlina MINI potrebbe in teoria essere il più venduto dopo MINI Countryman MINI attuale. Un FWD berlina BMW 1er sarebbe la scelta più logica in modo che possa essere costruito a fianco della berlina MINI. Fatta eccezione per un piccolo problema ... Il cliente BMW vuole una berlina RWD piccola. 2 SERIE GRAN COUPE BMW sta portando avanti con la loro serie Gran Coupé per accogliere la 4er dopo l'introduzione della BMW 6er Coupé Gran. La BMW Gran Coupé 2er estende ora la famiglia 2er e offrirà una scelta più flessibile per il cliente che ama un Coupe di look e prestazioni, ma ha bisogno che la praticità in più, ma trova il 3er attuale fuori portata o troppo grande per le sue esigenze. L'eccitazione è quello che BMW vuole creare nel FWD dominato segmento delle compatte e la Gran Coupé (RWD) è una macchina per portare i valori classici sportivi BMW e il senso della tradizione contro i rivali moderni. Le vetrine di linea 2ER nella progettazione la necessità di individualità e separazione contro la sua bretheren sia con la trazione posteriore e FWD modelli BMW 1er in mostra questa intenzione di evidenziare l'aspetto più sportivo della 2er separata. Il 2er Gran Coupé mette in mostra un aspetto individuale per le estremità anteriore e posteriore della vettura nel corso degli attuali 1er distintive. La loro è una linea di sangue per la versione Coupé imminente e modelli Cabrio, ma è a metà linea in cui la serra incontra la linea di spalla quando l'auto si fa interessante. A causa del tratto di ospitare una piattaforma leggermente allungato come per gli altri modelli Coupe Gran linea del tetto allungata è più basso, più arrotondata e in stile coupé di profilo che si adatta bene con gli sbalzi corti anteriore e posteriore del 2er e che ruota tipica BMW ad ogni angolo fanno sembrare quasi come le E46 3er nel profilo laterale e sotto tutti gli aspetti come desiderabile come E46.
  5. Ciao a tutti Beccato il primo muletto della seconda generazione di X1, fatta sul pianale UKL , quindi TA La BMW X1 si mostra totalmente camuffata in alcune foto spia scattate durante un trasferimento: ecco tutte le informazioni e le foto. http://www.autoblog.it/post/277017/bmw-x1-foto-spia-della-suv-compatta La BMW X1, futura Suv compatta della casa bavarese che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2015, è la protagonista di questo avvistamento. Immortalata durante un trasferimento su un carro attrezzi, la piccola Sport Utility dell’Elica si mostra con un’estetica totalmente celata dal tipico rivestimento che BMW utilizza per camuffare le proprie vetture. Nonostante ciò, l’ottima qualità di queste immagini ci permette di capirne le future proporzioni, potendo intuire i volumi che la caratterizzeranno, senza però poter analizzare le venature ed i particolari estetici ideati dai designer della casa bavarese.La nuova BMW X1 dovrebbe basarsi sul nuovo pianale modulare UKL a trazione anteriore, lo stesso che dovrebbe equipaggiare la futura Mini e la BMW Serie 1 GT, ovvero la nuova monovolume del marchio tedesco che deriverà dal prototipo BMW Concept Active Tourer. La scelta di utilizzare questa nuova piattaforma anche per la futura BMW X1 è dettata dal fatto che grazie ad un’architettura a trazione anteriore è possibile massimizzare l’abitabilità interna gestendo meglio alcuni particolari della scocca, come ad esempio il tunnel centrale che, non dovendo ospitare organi meccanici come alberi di trasmissione, può essere ridotto nelle dimensioni. Tuttavia nel caso della BMW X1 la scelta di utilizzare l’UKL è principalmente dovuta alla riduzione dei costi di sviluppo in quanto, quasi sicuramente, sarà offerta anche con trazione integrale, vanificando quindi la possibilità di ridurre il tunnel centrale. Per quanto riguarda le motorizzazioni ci si aspettano solo motori a quattro cilindri, con il possibile arrivo della nuova unità a tre cilindri da 1.5 litri TwinPower Turbo. Sulla BMW X1 la trazione anteriore sarà di serie, mentre l’integrale dovrebbe essere resa disponibile solo per le vetture più potenti.
  6. Ecco i primi muletti della prossima generazione di Serie 3 prevista per il 2018! http://www.motorionline.com/2016/01/18/bmw-serie-3-foto-spia-della-nuova-generazione-che-arrivera-nel-2018/ BMW Serie 3: FOTO SPIA della nuova generazione che arriverà nel 2018 Si prospetta un design dai tratti più taglienti Nuova BMW Serie 3 - La nuova generazione della BMW Serie 3 sta cominciando a prendere forma come ci raccontano queste foto spia che hanno immortalato il prototipo della berlina bavarese. Sono attese una serie di importanti novità estetiche e di contenuto, con la nuova Serie 3 chiamata ad affrontare la nuova concorrenza delle rivali targate Audi e Mercedes. La BMW Serie 3 si trova ad affrontare una concorrenza agguerrita che ha recentemente affilato le armi, con i lanci della nuove Audi A4 e Mercedes Classe C. A quanto pare però la Casa dellElica è già al lavoro sulla nuova generazione della Serie 3, come testimoniano queste foto spia che hanno immortalato il prototipo della berlina bavarese durante alcune sessioni di test in strada. Programmata per debuttare nel 2018, la futura BMW Serie 3 dovrebbe adottare un design più sportivo fatto di linee più taglienti e tratti del profilo più marcati rispetto allattuale modello. Novità estetiche, non sono visibili nella vettura catturata in questi scatti, ma che dovrebbero arrivare nel corso dellevoluzione della Serie 3, il cui percorso daggiornamento è ancora alle fasi iniziali considerando che mancano ancora due anni al suo arrivo. Labitacolo resta altrettanto un mistero per il momento, anche se i relativi rumors scommettono sullaggiornamento dei materiali con rivestimenti di maggiore qualità, migliorie in termini di isolamento acustico e riduzione della rumorisità a bordo, oltre ad una prevedibile introduzione delle ultime tecnologie su infotainment e sicurezza sviluppate da BMW. La nuova Serie 3 dovrebbe prendere forma su una nuova piattaforma in alluminio, fibra di carbonio e acciaio ad alta resistenza. Questo consentirà alla vettura di alleggerirsi rispetto al modello precedente, anche se la riduzione di peso dovrebbe essere inferiore rispetto a quella che BMW è riuscita a ottenere recentemente sulla Serie 5 e sulla Serie 7. Per quel che riguarda le motorizzazioni, la nuova BMW Serie 3 dovrebbe presentarsi con un aggiornata gamma propulsori a quattro e sei cilindri, sia benzina che diesel. Non mancheranno quasi certamente le varianti green, tra cui un versione ibrida plug-in e forse anche una versione alimentata con motore a celle a combustibile.
  7. Seconco AutoBild BMW sta lavorando un crossover basato sulla futura generazione di Serie 1 su pianale UKL a trazione anteriore. AL momento è soprannominata BMW Serie 1 Sport Cross, ma sarebbe il completamento verso il basso della gamma GT della Serie 3 e 5. http://www.bmwblog.com/2014/11/02/rumor-bmw-1-series-sport-cross/ Rivista tedesca AutoBild dice BMW sta lavorando un crossover basato su Serie-1. Soprannominato BMW Serie 1 Sport Cross, il crossover è basato sulla piattaforma a trazione anteriore UKL e si sedeva sotto la seconda generazione della BMW X1, anche una trazione anteriore e quattro ruote di crossover in auto. I dettagli sono scarsi al momento, ma la BMW Serie 1 Sport Croce si propone di estendere la serie di nuova generazione 1 che passare a un layout di trazione anteriore. La Serie Coupé e Cabrio 2 rimarranno sull'architettura trazione posteriore e saranno con il 35up RWD prossima generazione. La Serie 1 Sport Cross di rendering mostra un veicolo delle dimensioni di un portellone Serie 1, ma con una maggiore altezza da terra e quattro porte con un coupé spiovente linea del tetto. La parte anteriore segue il prossimo linguaggio di design BMW, con forme più angolari e fari eleganti. La terza generazione portello Serie 1 farà il suo debutto nel 2018, quindi se la BMW Serie 1 Sport Cross ottiene il via libera, non arriverà prima del 2019-2020.
  8. Le prime foto spia della piccola crossover a trazione anteriore http://www.quattroruote.it/notizie/foto-spia/bmw-le-prime-foto-spia-della-piccola-crossover-a-trazione-anteriore L'identificazione di questo prototipo richiede un certo numero di passaggi logici. Che sia una crossover della BMW non ci sono dubbi, sia per le proporzioni sia per il malcelato doppio rene anteriore. Che richiami l'attuale X1 è un dato di fatto, soprattutto nel taglio del montante posteriore e nell'altezza ridotta da terra. Meno logica, invece, l'apparente riduzione del passo e degli sbalzi, poco compatibile con un'evoluzione dell'attuale modello. Crossover compatta. Detto questo, il muletto in questione potrebbe non essere semplicemente l'erede della X1, attesa nel 2015, ma il modello inedito da posizionare al di sotto della X1 stessa per aggredire un diverso segmento di mercato e denominato per il momento X City o X Zero (nomi del tutto provvisori). Quattroruote aveva anticipato l'esistenza di questo progetto già nel luglio scorso, in momento dove tutti gli altri grandi del mercato stanno ipotizzando soluzioni analoghe, come Audi con la Q1 e Mercedes-Benz con una sorella minore della GLA. Trazione anteriore. Per la Casa di Monaco si tratterebbe di una piccola rivoluzione, condivisa anche da altri modelli, ovvero il passaggio alla piattaforma modulare Ukl con trazione anteriore (comune alla Active Tourer e alle nuove Mini) e motori trasversali a tre e quattro cilindri di nuova generazione. Con circa quattro metri di lunghezza, la BMW potrebbe giocare sull'aggressività del design, lasciando alla sorella maggiore X1 il compito di offrire maggior spazio e praticità. Il debutto della X City sarebbe previsto nel corso del 2015.
  9. Ciao a tutti A margine di un intervista al Boss della BMW Motorsport relativa alle prossime X5 M e X6 M è stata definitivamente bocciata in modo ufficiale qualsiasi ipotesi di una Serie 1 M oltre la 135i http://www.autoblog.it/post/15211/filologi...bmw-x6-m-e-x5-m
×
×
  • Create New...